Labrador Retriever

Labrador Retriever

Aspetto generale: di struttura forte, compatto, molto attivo, cranio largo, petto e costato ampi e profondi, reni e treno posteriore larghi e forti.
Caratteristiche: molto agile, di buon carattere, fiuto eccellente. Amante dell’acqua, adattabile, compagno devoto.
Temperamento: intelligente, entusiasta e docile, desideroso di compiacere. Indole buona, senza traccia di aggressività o di eccessiva timidezza.
Testa e Cranio: cranio largo con stop ben definito. Testa ben modellata, asciutta, senza guance carnose. Mascelle di lunghezza media, poderose e non aguzze. Tartufo largo, con narici ben sviluppate.
Occhi: di grandezza media, di color marrone o nocciola, espressione buona e intelligente.
Orecchie: né larghe né pesanti, portate pendenti vicino alla testa e attaccate un po’ arretrate.
Bocca: mascelle e denti forti. Dentatura perfetta, regolare e completa, chiusura a forbice, cioè con gli incisivi superiori sovrapposti e aderenti a quelli inferiori e perpendicolari alle mandibole.
Collo: di bella linea, forte, poderoso, attaccato a spalle ben posizionate.
Arti Anteriori: spalle lunghe e oblique. Arti dalla buona ossatura, diritti dal gomito al suolo, visti sia dal davanti che di profilo.
Tronco: torace ampio e disceso, con costole ben arcuate a botte. Reni larghi, compatti e forti.
Arti Posteriori: ben sviluppati, non inclinati verso la coda; grasselle ben flesse. Garretti discesi; da evitare i garretti vaccini.
Piedi: rotondi, compatti; dita ben arcuate e cuscinetti plantari ben sviluppati.
Coda: caratteristica della razza. Molto grossa verso la base, si assottiglia gradualmente verso la punta; di lunghezza media, è senza frange ma è ricoperta tutt’intorno da un pelo corto, fitto e folto, che le dà quell’aspetto arrotondato da lontra. Può essere portata allegramente ma mai arricciata sopra il dorso.
Andatura e Movimento: sciolti, con falcate adeguatamente lunghe; arti diritti e solidi visti sia dal davanti che da dietro.
Mantello: caratteristica della razza. Pelo corto e folto, senza frange ondulate, piuttosto duro al tatto; sottopelo resistente alle intemperie.
Colore: nero, giallo, chocolate.
Taglia: l’altezza ideale al garrese è di cm 56-57 per i maschi, di cm 54-56 per le femmine.
Difetti: ogni deviazione dallo standard è da considerare un difetto, penalizzato secondo la gravità.
Carattere: è un cane attivo, intelligente, docile e disponibile; è facilmente addestrabile, tanto che viene impiegato per diversi lavori di utilità, ad esempio è molto usato come cane guida per non vedenti e come ausiliario per non udenti, ma anche come cane antidroga e per la ricerca di esplosivi grazie al suo fiuto infallibile. E’ anche un ottimo cane usato nei centri di pet-therapy, che in Italia sono ancora pochi, ma che stanno crescendo rapidamente.
La pet-therapy usa cani molto docili e di buon carattere: attraverso il rapporto con il cane si sono avuti sensibili miglioramenti nelle condizioni mentali di bambini autistici o afflitti da turbe del comportamento. Specie in Italia e in Francia il Labrador è un eccellente cane da tartufi: la sua cerca è metodica, più lenta di quella di altre razze, ma praticamente infallibile. Infine, il Labrador può essere usato come cane “sportivo”, sia in prove di lavoro che in agility.


Società Agricola La Contea s.s.

di Marni Roberto, Elena & C.

P.Iva 12453060159